Dittature & inceneritori: un testo utile per fare “hacking politico” e cambiare le cose

Uno dei libri che val la pena leggere tra i tanti che vertono sulle implicazioni di internet sulla società moderna è sicuramente “Hacker, il richiamo della libertà“, di Giovanni Ziccardi, appena uscito da Marsilio. Val la pena perché l’autore, un avvocato modenese che insegna computer forensics e investigazioni digitali all’Università di Milano, riesce ad affrontare […]

“Freedom box” anche in Italia? Contro la censura, per liberare la rete un server alla volta…

Ho appena scoperto il progetto “Freedom Box”, ovvero la “Scatola della libertà”, che permette di inviare immagini e notizie dal cellulare ad un apposito social network. Qual è la novità? E’ che questo social media è totalmente impermeabile ai black out, ai controlli della censura e perfino allo “spegnimento” di Internet, più volte praticato in […]

La rivolta di Tunisi è già un libro. E costa solo 3,49 euro

Maria Cecilia Averame è un’amica, quindi dichiaro subito il conflitto di interessi che mi porta a scrivere questo post. Inutile dire che l’avrei fatto lo stesso perché presentare il libro “70 chilometri dall’Italia” è doveroso e ineludibile. E’ l’unico libro, fin’ora, che racconta la rivolta dei Gelsomini avvenuta nelle scorse settimane in Tunisia. Lo fa […]

Per un’Italia capace di una strategia digitale

Ho sottoscritto l’appello online per dare all’Italia una strategia digitale. Qui. L’Italia riparta da Internet e dalla tecnologia Per i giovani che si costruiscono una prospettiva, per le piccole imprese che devono competere nel mondo, per i cittadini che cercano una migliore qualità della vita, l’opportunità offerta dalla tecnologia è irrinunciabile.

Le 10 regole della manipolazione mediatica

Noam Chomsky ha scritto molto sulle “armi di distrazione di massa” in mano ai dominanti. Ecco un sunto del Chomsky pensiero sulla manipolazione mediatica rielaborato dai suoi scritti (grazie a Francesca per la segnalazione). Molto utile e da far girare, giusto per essere più avvertiti nel momento in cui ci “esponiamo” alle fonti mainstream. 1-La strategia […]

WikiLeaks e i miti dell’era informatica

Christian Christensen, del dipartimento di scienze dell’informazione e dei media dell’università svedese di Uppsala, ha recentemente scritto un articolo per Le Monde Diplomatique sulle potenziali trasformazioni del giornalismo, in particolar modo quello cooperativo, legate all’intrigante vicenda di WikiLeaks. Per Christensen questo evento non inaugura una nuova era senza censura, capace di superare le frontiere e […]

Perché i giornalisti devono diventare hacker

La vecchia metafora del giornalista che per essere tale deve consumare le suole delle scarpe camminando per le vie del mondo va aggiornata. A questa insostituibile attività fisica (non si scrive senza conoscere le cose) è necessario aggiungere un’altra abilità: quella dell’hacker, inteso come profondo conoscitore della rete e delle potenzialità che essa offre. Grazie […]

Campaign tool. Per rendere più efficace l’attivismo dal basso

L’organizzazione ottimale degli strumenti a servizio di campagne di sensibilizzazione sociali, ambientali e politiche. Li trovate sulla nuova pagina dedicata da Google agli attivisti (qui: www.google.com/events/campaigntools) che contiene – solo per fare degli esempi –  Moderator per i sondaggi, Analytics per capire chi e dove viene raggiunto dal messaggio voluto, fino ad arrivare a Google […]

In bocca al lupo! Nasce oggi “ilPost.it”

Nasce oggi ilPost.it, di Luca Sofri e tanti altri amici. Per me è l’evoluzione naturale dell’informazione. Avere in testa un contesto culturale da promuovere e farlo attraverso l’aggregazione di informazioni e notizie di altri, commentandole, connotandole e facendole seguire anche da intuizioni, prese di posizione, altre informazioni originali. Un po’ quello che sta facendo nel […]

Riparlo bene del NYT, ma se lo merita davvero

Sono costretto a riparlare bene del New York Times, ma in realtà se lo merita davvero. E’ una delle poche testate al mondo che sta innovando alla grande, nonostante i suoi attuali bilanci siano peggiori di quelli degli anni passati o forse proprio per quello. Oggi vi parlo del nuovo reader per leggere il giornale […]

NYT. In diretta sul web le riunioni di redazione

Ve la immaginate in Italia una cosa del genere? Con Minzolini o De Bortoli che ci mostrano la genesi delle notizie in diretta? Le discussioni con i redattori, le litigate… Eppure c’è chi lo fa, come il New York Times, che mette on line le riunioni di redazione e ci fa scoprire come viene decisa […]

L’ufficio stampa più importante del mondo. Analisi di una strategia

Un’attenta analisi della strategia comunicativa di Obama viene offerta da Andrea Genovese in questa presentazione on line in italiano. Interessante per come viene trattato il tema dell’informazione dalla slide 37 in poi (la parte non prettamente legata al marketing dell’immagine). L’amministrazione USA si è inoltre distinta per l’evoluzione del concetto di Social network, trasformandolo in […]

Mille giornalisti “cittadini” assunti. Grazie ad un modello economico sostenibile

NowPublic, uno dei più famosi siti di citizen journalism del mondo, vorrebbe reclutare a pagamento 1000 cittadini-collaboratori a partire dalla fine del 2010 nell’ambito del suo nuovo modello economico ed editoriale. Il nuovo schema di acquisizione dei “produttori di notizie” fa parte di un progetto per la costruzione di un modello economico sostenibile, che possa […]

News feed su Facebook? No grazie

I feed sono uno strumento eccezionale per seguire i contenuti pubblicati sui siti preferiti senza essere obbligati a navigare direttamente sul sito originario. E gli aggregatori di feed sono sempre più ricchi di funzioni e aperti ai social network per un’ulteriore diffusione delle news (Google Reader su tutti). Non meraviglia quindi che anche Facebook, che […]