Una piattaforma per proteggere i whistleblower, anche in Italia

William Bourdon, avvocato, Edwy Plenel, presidente di Mediapart e Gerard Ryle, direttore del Consorzio internazionale dei giornalisti investigativi, hanno lanciato un appello per la creazione di una piattaforma informatica che raccolga e protegga i whistleblower di tutto il mondo (“gole profonde” in Italia, dove il termine ha purtroppo un’accezione negativa), e le loro denunce presentate per […]

Diritto di sapere

Il progetto Diritto di Sapere si presenta con un bello e suggestivo attacco e merita molto più che una segnalazione. Sempre che la democrazia sia un valore da difendere. A voi la lettura e l’invito a condividere. *** Immagina di comprare il biglietto del cinema, entrare e non veder proiettato nulla. Immagina di comprare un […]

Cooperazione internazionale e giornalismo partecipativo. A Firenze il 25 maggio

Venerdì 25, dalle 15 alle 16.30, parteciperò all’incontro “Quando il cooperante internazionale è un citizen journalist” all’interno di Terra Futura, la kermesse fiorentina sulla sostenibilità. Presenterò la storia di Semere, migrante eritreo oggi “cittadino”, si fa per dire, del quartiere fiorentino delle Piagge. Ecco i dettagli, ne discutiamo insieme? “Quando il cooperante internazionale è un […]

Il sindaco Renzi e la propaganda. Il caso Facebook

La vicenda di Matteo Renzi, che rivendica il diritto di informare i cittadini come gli pare, accusa i giornalisti di essere una ‘’casta’’ e auspica l’ eliminazione dell’Ordine, non coinvolge solo il problema del ruolo della mediazione giornalistica. Pone anche una questione molto più delicata: se gli amministratori vorranno coinvolgere davvero il Paese reale nell’azione […]

Dittature & inceneritori: un testo utile per fare “hacking politico” e cambiare le cose

Uno dei libri che val la pena leggere tra i tanti che vertono sulle implicazioni di internet sulla società moderna è sicuramente “Hacker, il richiamo della libertà“, di Giovanni Ziccardi, appena uscito da Marsilio. Val la pena perché l’autore, un avvocato modenese che insegna computer forensics e investigazioni digitali all’Università di Milano, riesce ad affrontare […]

Costruire democrazia scrivendo in maniera accessibile. La Crusca riscrive gli atti della P.A.

Con il sobrio titolo “Guida alla redazione degli atti amministrativi. Regole e suggerimenti” l’Accademia della Crusca insieme all’Istituto di teoria e tecniche dell’informazione giuridica del Cnr cerca di raddrizzare quei testi burocratici, spesso di difficile comprensione, che sono gli atti della pubblica amministrazione. Il lavoro è di importanza capitale. Pensate solo per un momento

Sulle barricate per difendere la libertà. Alleati della pubblica amministrazione

Dieci anni fa Manuel Castells scriveva su Galassia Internet: “Internet potrebbe essere usata dai cittadini per tenere sotto osservazione il proprio governo, anzichè dai governi per tenere sotto osservazione i propri cittadini. Potrebbe diventare uno strumento di controllo, informazione, partecipazione e persino di decisione, dal basso verso l’alto. I cittadini potrebbero avere accesso ai file di […]