“Periferie al centro”, cronaca di una rinascita

Centottanta socie e soci iscritti dall’inizio dell’anno, quindici persone disponibili a regalare tempo, competenze e passione all’interno del nuovo direttivo, un presidente che si è avvicinato alla nostra esperienza sollecitato dall’interrogativo “E tu cosa puoi fare per Fuori Binario?”. Decine di attiviste e attivisti, di giornalisti e diffusori, di volontarie e volontarie, di luoghi amici, […]

Il corpo

Il corpo torna ad essere centrale per chi lotta per un sistema economico più equo, per redistribuire la ricchezza, per difendere ed estendere i diritti sociali, per una politica del bene comune. Tanti corpi che insieme escono dai social, si mettono in gioco e presidiano i punti critici delle nostre vetuste democrazie. Corpi che abitano […]

Le nostre utopie concrete

Prefazione al libro Un mondo ganzo è possibile di Fabio Bussonati, dito da Fuori Binario Libri Fuori Binario da sempre assolve a una doppia funzione: se da una parte offre l’opportunità di un reddito di sussistenza a chi lo vende in strada, dall’altra ha l’ambizione di fare una buona informazione, offrendo strumenti di interpretazione della […]

Case e voto

Tra poche settimane a Firenze si vota per il sindaco. Uno dei dibattiti portanti di questa campagna elettorale è la casa, o meglio il diritto all’abitare per tutte e tutti in condizioni dignitose, ad un prezzo accessibile, possibilmente in case popolari per chi non ha denaro a sufficienza. Il problema è il livello del dibattito. […]

Una vita tranquilla

Lo sentite, il rumore delle onde che sommergono i barconi con le persone che migrano? E quello del legno marcio che sta per cedere mentre si alza il brusio di chi prega per avere salva la vita? Come le immaginate le urla delle madri mentre i corpi dei loro figli vengono risucchiati dal Mediterraneo? Assomigliano […]

Le regole dei padroni

La colpa delle studentesse e degli studenti colpiti selvaggiamente lo scorso 23 febbraio dalla Polizia agli ordini del governo Meloni, è stata quella di manifestare solidarietà al popolo palestinese con il proprio corpo e la propria voce – senza violenza, senza spranghe, senza molotov -, contro “la guerra coloniale di Israele” condotta a Gaza e […]

Senza memoria

Il 20 e 21 febbraio l’Alta Corte del Regno Unito esaminerà l’appello finale contro l’estradizione di Julian Assange negli Stati Uniti. Se estradato, Assange rischia una condanna a 175 anni per aver denunciato, tra le altre atrocità, i crimini di guerra commessi dagli Stati Uniti in Afghanistan e Iraq. I suoi file, messi a disposizione […]

Detenzione inumana, scarcerato a Firenze

È stato costretto a Sollicciano, dal 2014 al 2022, in una cella dalle dimensioni insufficienti, con infiltrazioni d’acqua, pareti scrostate, muffa. Ha vissuto per anni con cimici e altri parassiti che mordevano la carne viva. Per questa condizione disumana e degradante, che vìola l’art. 3 della Convenzione europea dei diritti dell’uomo, un detenuto di 58 […]

Spolpare Firenze

Una coppia di ottantenni, Adua e Roberto, e una madre ultranovantenne con figlio disabile. Sono le ultime due famiglie, nel momento in cui scriviamo, ad essere state espulse dal centro cittadino, dove da decenni abitavano in Borgo Pinti pagando regolarmente l’affitto. Così vanno le cose a Firenze al tempo della gentrificazione selvaggia: il proprietario ha […]

Sono 30!

Nel 2024 Fuori Binario compie 30 anni in ottima salute. Dopo aver superato la difficile prova pandemica, la comunità che lo anima ha rilanciato un giornale pressoché unico per obiettivi, caratteristiche, ricadute sulle persone che ne ricavano un reddito. In questi anni è stato letteralmente adottato dalla città: la tiratura è aumentata del 65%, la […]

Peggio del carcere: i Cpr

Il decreto legge dell’infamia approvato dal governo di Giorgia Meloni e Matteo Salvini è il n. 124 del 19 settembre scorso. Al terzo comma dell’articolo 21 prevede la costruzione dei nuovi Centri di Permanenza per il Rimpatrio (Cpr), destinati a chi scappa da guerre e carestie nel sud del mondo, sopravvive a viaggi estenuanti e […]

Il fatto non sussiste

Alle attiviste e agli attivisti fiorentini di Ultima Generazione impegnati contro l’emergenza climatica abbiamo dedicato la copertina di febbraio. Il titolo: “Attaccati. Il Potere usa norme antimafia per colpire il dissenso politico” commentava la foto delle mani di Simone, Laura e Beatrice incollate i loro corpi erano letteralmente “attaccati” al vetro protettivo della Primavera di […]

Giornale operaio

Se girate e capovolgete il giornale che avete appena iniziato a leggere troverete un’altra prima pagina, quella dedicata da Fuori Binario al Collettivo di Fabbrica GKN, alla neonata Società di Mutuo Soccorso Operaio e alla loro magnifica lotta sindacale, sociale, politica. Loro hanno deciso di sostenere il nostro giornale e noi continueremo a promuovere la […]

La bella e partecipata fiaccolata per la pace in Palestina e le ipocrisie della politica fiorentina

Alla fine la Firenze viva, popolare, attenta ai destini dell’umanità, ha messo in riga tutti coloro che preferiscono la vendetta e la guerra alla pace e alla giustizia. Quindicimila persone si sono ritrovate lo scorso 23 ottobre a San Miniato a Monte, convocate dall’abate Bernardo, per partecipare alla Fiaccolata per la Pace utile a “propiziare […]

Innocenti

Lorenzo è un piccolo lettore di Fuori Binario. L’altra sera mentre ragionava con i genitori ha definito i Cpr “Centri di detenzione per innocenti”. Il Re, anzi Regina Giorgia è nuda. Rinchiudere in prigione persone che hanno avuto in dote dalla vita povertà, guerre, carestie e il destino di nascere in Paesi sotto il giogo […]

Il mondo al contrario

Giovani sgomberati dalla Direzione Distrettuale Antimafia di Firenze, colpevoli di essersi cercati un luogo pubblico dove abitare, in un edificio dell’Asl rimasto incompiuto, perché le istituzioni non avevano garantito loro il diritto allo studio. È successo quando la polizia ha ripristinato la “legalità” nello Studentato Autogestito PDM27. Intanto le amministrazioni pubbliche favoriscono in ogni modo […]

C’è Sindaco e sindaco

Nel momento della scomparsa della piccola Kataleya, sequestrata mentre viveva nell’ex Hotel Astor occupato a Novoli, il dibattito si è orientato immediatamente sulla negazione del diritto all’abitare per chi, per mille motivi (economici e mancanza di documenti su tutti), non ha modo di accedere al “mercato” della casa. L’albergo è stato subito sgomberato dalle forze […]